home

"I rifiuti elettronici", oggi, sono sempre di più un problema ed un serio pericolo per il futuro se lo smaltimento dovesse avvenire in modo selvaggio ed incontrollato, ma se affidati a mani esperte e sicure, possono essere una preoccupazione in meno per il detentore.

Questo tipo di apparati (fax, computer, fotocopiatrici, monitor, telefoni, televisori,ed industriali come: PLC,apparati TLC ecc ) presenta un limitato e sempre più veloce ciclo di vita, costituendo in breve tempo un problema per quello che riguarda lo smaltimento degli stessi (che non possono essere più gettati in discarica). La raccolta ed il trattamento di questa tipologia particolare di rifiuti mira oltre che al recupero di quei componenti/materiali che possono essere ancora riutilizzati al recupero dei vari materiali che li compongono: plastica, rame, alluminio e altri metalli ferrosi e non ferrosi. In questo modo si otterrà un risparmio energetico e una diminuzione della richiesta di materiali provenienti dall’estrazione mineraria come previsto dalle normative mondiali nel campo ambientale come EPA (USA), EEA (EU), Ministero dell'Ambiente (D.M. 22/97 o Decreto Ronchi) e D.lgs 151/05 (recepimento della Direttive comunitarie sui RAEE 2002/96/EC – WEEE).

Il 13 agosto 2006 entra in piena attuazione il D.lgs 151/05 (sulle apparecchiature elettriche ed elettroniche). Con questo decreto lo stato italiano e la Commissione europea hanno stabilito regole più severe per la costruzione e la gestione a fine vita delle apparecchiature elettriche ed elettroniche (cd. “Raee”) regolamentando il lavoro nel settore del recupero di queste apparecchiature.

Riciclare i rifiuti, e ridurne la quantità alla fonte, sono le uniche soluzioni attuabili per non finirne sommersi. Riciclare i Raee è ancor più importante in quanto rappresentano un vero e proprio pericolo ambientale. Le apparecchiature elettriche-elettroniche contengono sostanze pericolose e molti materiali più o meno preziosi e riciclabili. Una seconda direttiva europea (Rohs), che ha imposto la riduzione delle sostanze pericolose presenti nelle apparecchiature da produrre.

Easy Recycling Snc, forte dell'esperienza maturata dal titolare è in grado di assolvere tutti i compiti previsti dalle normative vigenti gestendo con forte impegno ecologico il fine vita degli apparati elettronici.

 
TELEFONO
+39 0721 976014
FAX
+39 0721 986000
 
 
    Green Recycling srl

 

      SEDE LEGALE:
via del'Industria, 23 61038 Orciano di Pesaro (PU)
      P. IVA 02445070416